Saggio: Budd, un personaggio tragico. Parte 2. (Kill Bill – Quentin Tarantino)

PUNTO 2°:
IL CAMBIAMENTO DI BUDD DOPO IL MASSACRO NELLA CAPPELLA DEI DUE PINI.

Attenzione: spoiler a manetta

BUDDCome tutti sappiamo, Budd prese parte al massacro nella cappella nuziale dei Due Pini, dove Beatrix stava facendo le prove generali del suo matrimonio. Dopo l’evento, il nostro ha litigato con suo fratello Bill.

Ora, allontaniamoci dai fatti per provare a identificare, con la semplice deduzione, la causa di questa lite che porterà a una spaccatura insanabile tra i due fratelli. Viene spontaneo pensare che la causa sia stata proprio il massacro, ovvero l’ultima volta in cui i fratelli furono fianco a fianco. Continuando a seguire il flusso della logica, viene naturale pensare che Budd, essendo consapevole di ciò che stava per fare, fosse d’accordo con l’idea di massacrare tutti in quella chiesa, Beatrix inclusa, per vendicare la sofferenza del fratello.Ma alla fine del massacro, come sappiamo, i due hanno litigato.
Qual è l’elemento a sorpresa che impedisce la morte di Beatrix, spingendo Bill a deviare la traiettoria del proiettile dalla fronte a un lato del cranio?
La Sposa aspetta una figlia da Bill.
E allora, per logica, è questo il motivo per cui i due fratelli hanno litigato. Budd deve essere rimasto turbato dal fatto che il fratello abbia sparato alla donna che portava in grembo sua figlia, mettendo a repentaglio anche la vita del feto.

Da fan smodato quale sono, ho letto avidamente i capitoli della sceneggiatura originale che sono stati poi modificati in corso d’opera. E ho “scoperto” che originariamente Tarantino aveva reso Budd più esplicito. Riporto un brano della sceneggiatura originale, che ho trovato tradotta sul sito Quentin Tarantino Italia. Questo è il link, vi consiglio di farci un giro, è davvero ben fatto.

http://www.tarantinoitalia.altervista.org

Budd_KatanaIn questa parte della sceneggiatura, il nostro cowboy parla al telefono con Elle, dopo aver sconfitto e umiliato la sposa.

Elle: Bill?
Budd: Hai sbagliato fratello, stronza malefica.
Elle: ... Budd?
Budd: Bingo.
Elle: E a che devo questo dubbio piacere?
Budd: Ho appena catturato l'imprendibile cowgirl.
Elle: Intendi dire quello che penso?
Budd: Dipende da quello che pensi. Se pensi che l'ho presa...
      be’, c'hai azzeccato.
Elle: L'hai uccisa?
Budd: Non ancora. Ma al momento è così mansueta che potrei 
      darle il colpo di grazia con un sasso.
Elle: E che stai aspettando? Dimostra un po' di coraggio...
Budd: Non si tratta di questo...è solo che...cazzo, non 
      ammazzo nessuno da tantissimo tempo. E rimanga tra
      noi, avevo fatto una specie di giuramento al riguardo...

Concentriamoci sull’ultima frase.

E rimanga tra noi, avevo fatto una specie di giuramento al riguardo

Budd ha scelto di cambiare vita. Di non uccidere più.

È fondamentale tenere bene a mente questo concetto, per capire quanto sia tragicamente grandioso il personaggio. Nel prossimo punto andrò ad analizzare come si comporterà con Beatrix. Per ora, invece, voglio analizzare come si comporta da quando lo vediamo sullo schermo, fino alla schioppettata a base di sale sparata nel petto della Sposa.

Budd_FucileBudd compare per la prima volta nel dialogo con suo fratello Bill. Dopo una serie di battute pungenti e disincantate, il nostro pronuncia una frase ben nota agli amanti di Tarantino:

«Quella donna, merita la sua vendetta. E noi, meritiamo di morire. Ma…
La cosa vale anche per lei… E quindi… Staremo a vedere.»

Facciamo attenzione a come è costruita e a come viene detta la frase.

«Quella donna, merita la sua vendetta. E noi, meritiamo di morire.»

Questa prima parte viene pronunciata da Budd con un tono amaro ma sicuro, che definirei fatalista. L’ex killer sa bene qual è il suo destino.

«Ma… La cosa vale anche per lei… E quindi… Staremo a vedere.»

Questa seconda parte, invece, viene detta con più riluttanza, come se il personaggio sentisse di dover comprendere, nel suo discorso, anche l’altra ipotesi. Ma si ha l’impressione che Budd non creda molto in ciò che sta dicendo. O che non lo trovi giusto.
Nella scena successiva, Budd va al lavoro e viene trattato malissimo dal suo capo, un cocainomane arrogante.
Ora, per l’idea che ci siamo fatti del personaggio fino a questo punto, viene da pensare che il nostro si sia talmente rammollito a forza di bere, da subire con la coda tra le gambe i rimproveri di un uomo come quello, senza reagire se non con un timido tentativo di dire qualcosa in sua discolpa.
Insomma, viene da pensare che Budd si sia rincoglionito, per dirla terra terra.
Kill Bill_LarryMa proseguendo con la visione del film, abbiamo modo di vedere che il cowvboy, nonostante tutto, è ancora un ottimo killer. Riesce a infinocchiare la Sposa come se si trattasse di schiacciare una mosca con la paletta.
E allora, questo cosa ci fa pensare?
Che Budd non ha voluto reagire alle prepotenze del suo datore di lavoro. Non è stato il fucile a pompa ben esibito nell’ufficio di Larry (il capo, n.b.) a frenarlo. È stata la volontà di non uccidere più. Se riesci a fregare la Sposa, riesci anche a fregare Larry, la sua ragazza, il barista, le spogliarelliste e tutti i clienti. Ma se non vuoi farlo, non ti resta che subire.
E da qui, poi, si arriva al punto 3, ovvero il faccia a faccia tra Budd e la Sposa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...